Coeur de pirate

Coeur de pirate

In macchina, sull’autostrada, la radio passa sempre le stesse canzonette estive. L’orecchio si abitua, la mente registra melodie e qualcuna, tra le tante (o poche?) torna con la sua semplicità disarmante, quasi una cantilena, una nenia, ninna nanna per placare i malori di questa stagione.

Allora me la canticchio, questa nenia estiva, mentre guido tutti giorni verso quella prigione dorata sperduta nella campagna, contenta di scoprire che la voce semplice dall’accento bizzarro appartengano ad una giovane artista dal nome impavido e audace.

Volete sapere di che canzone canzone si tratta? Comme des enfants della canadese Cœur de pirate. Da ascoltare e canticchiare allegramente.

Annunci