Ordinary People © by kurosakii

Ordinary People © by kurosakii

Fuori piove ormai da più di tre ore. Ho appena finito di bere il mio tè. Niente mare, né spiaggia. In questi giorni ne approfitto per carpire le chiacchiere della gente che mi capita di incontrare.

*

*   *

La Teoria del Giardiniere

– Tanto ormai a cosa serve la laurea? Tutti si iscrivono all’Università e nessuno si laurea più in tempo. Io dico che l’unica cosa oggi è aprirsi un’attività in proprio…

In effetti, con quello che guadagna, forse sono io che ho sbagliato strada.

*

La Logopedista in erba

– Allora Signora, lei deve concentrarsi sulla pancia. Quando inspira, la pancia si deve gonfiare. Quando espira si deve sgonfiare.

E la pagano per dire queste banalità…

*

Il Quarantenne schizzinoso

In partenza per il Marocco, che pare abbia già visitato, il Quarantenne schizzinoso risponde al mio entusiasmo per luoghi magnifici e cibi prelibati obiettando:

– A dire il vero sto pensando di portarmi una valigia di pasta e salsa di pomodoro… Io ricordo che era tutto sporco!

Parole offerte (More than...Words © by iZgo)

Parole offerte (More than...Words © by iZgo)

Accerchiata da pile di libri accatastati alla bell’e meglio, una voce mi dice:

— Lo sa che scelgo le persone con cui lavoro per la loro genialità e per la loro problematicità.

*

Davanti ad uno sportello, in attesa dei biglietti per la navetta, un’altra voce mi dice:

— Questi due biglietti sono entrambi per lei o uno per lei e uno per me?

*

Davanti al cancello di casa trovo i miei due cani impazziti, la mia voce dice:

— Finalmente!

Il risveglio [Dream © by lunariya]Dream © by lunariya

Lo aveva detto, qualche giorno fa, ricordo che lo aveva detto. Lo scrissi, che lo aveva detto, ne restano le prove. Chi è passato da qui ha letto che effettivamente lo aveva detto. Potevo averlo sognato, che l’avesse detto. In fondo il desiderio può giocare brutti scherzi. Soprattutto quando si fa intenso.

Eppure, oggi, lo ha ripetuto. Quindi non avevo solo immaginato… I biglietti sono pronti. Parto sabato. Iniziano le mie vacanze estive.

*

Ascoltando: Peter Von Poehl The Story Of The Impossible